Per contattarmi: cordialiter@gmail.com


Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.


Visualizzazioni totali

lunedì 29 dicembre 2008

Continua la costruzione della Cattedrale di Karaganda


Mons. Jan Paweł Lenga, vescovo di Karaganda (Kazakistan) e il suo ausiliare Mons. Athanasius Schneider, sono degni di essere annoverati tra i vescovi più zelanti dell'orbe cattolico. Ad essere sincero è tutta la Conferenza Episcopale del Kazakistan ad essere zelante (se non ricordo male continuano a proibire la Comunione sulle mani). Del lavoro apostolico dei Monsignori Lenga e Schneider, ho sentito varie testimonianze da parte di persone di sicura fede. Rimango edificato nell'ascoltare l'impegno e l'ortodossia di questi degnissimi successori degli Apostoli.

Intanto è giunta a buon punto la costruzione della nuova Cattedrale di Karaganda. Ho visto una fotografia, è in stile gotico ed è molto bella (davvero!). Gli edifici sacri devono essere realizzati in maniera tale da aiutare i fedeli ad elevare l'animo a Dio. Se hanno l'aspetto di sale condominiali, non solo non elevano l'animo, ma contribuiscono a desacralizzare la vita spirituale. Da una rivista di Luci sull'Est, si apprende che un prelato della Santa Sede le cui iniziali sono L.M., ha inviato un'offerta per la prosecuzione dei lavori. Chi volesse contribuire a questa buona causa può contattare l'associazione Luci sull'Est.

Mons. Athanasius Schneider appartiene all'ordine religioso dei Canonici Regolari della Santa Croce, i quali zelano la devozione ai Santi Angeli. Preghiamo questi carissimi amici celesti, affinché aiutino gli apostoli del Kazakistan a propagare il cattolicesimo in questo Paese asiatico, per tanti anni oppresso dal tirannico regime comunista sovietico.