Per contattarmi: cordialiter@gmail.com


Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.


Visualizzazioni totali

giovedì 15 gennaio 2009

Zelo per il decoro della casa del Signore


Spesso per abbellire le chiese non è necessario spendere montagne di soldi e non c'è bisogno nemmeno di essere esperti di arte sacra; basta un po' di buon gusto. E' ciò che è successo qualche anno fa nella chiesa parrocchiale di Sant'Antonio a Mercato Vecchio (Pietrarubbia), nella diocesi di San Marino – Montefeltro, guidata da Mons. Luigi Negri (un vescovo pio e docile nell'obbedire al Papa). In passato, sulla parete alle spalle dell'altare vi era una grande croce formata da due sbarre incrociate e “abbellita” da quattro tubi al neon. Oltre ad essere artisticamente poco espressiva, la forte luce emessa poteva dare fastidio agli occhi dei fedeli. Fortunatamente i preti ai quali era stata affidata codesta chiesa, hanno sostituito la croce al neon con un grande crocifisso di legno che ispira devozione. E' bastata questa sostituzione per cambiare il volto della chiesa. Speriamo che questo piccolo, ma significativo gesto di zelo possa essere di buon esempio per altri.