Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

martedì 23 novembre 2010

Getsemani, riflessioni sul movimento teologico contemporaneo


Grande è la mia gratitudine nei confronti del zelantissimo Cardinale Giuseppe Siri per i suoi preziosi insegnamenti.

Tra i suoi scritti, i miei preferiti sono le lettere pastorali rivolte ai fedeli della sua diocesi, ma che hanno raccolto l'interesse di cattolici di tutto il mondo per la chiarezza dottrinale e per la granitica fedeltà alla Tradizione.

Tra i suoi capolavori c'è un libro di dogmatica intitolato “Getsemani - Riflessioni sul movimento teologico contemporaneo”, edito negli anni 80 dalla casa editrice della Fraternità della SS. Vergine Maria. Nelle librerie è ormai introvabile poiché la suddetta casa editrice è stata chiusa da molti anni. Tuttavia sono tuttora disponibili numerose copie. Coloro che sono interessati ad ottenerne una, possono scrivere al seguente indirizzo: Fraternità della Santissima Vergine Maria - Via Fidanza 62 - 01022 Bagnoregio (VT). Il costo (comprese le spese di spedizione) si aggira intorno ai 25 €. In questo libro il Cardinale Siri confuta le tesi di numerosi teologi, tra i quali il gesuita tedesco Karl Rahner. Attenzione però, mentre i suoi discorsi e le lettere pastorali sono alla portata di tutti, Getsemani invece tratta di sottilissime questioni teologiche, che lo rendono adatto alla lettura solo a persone ferrate in teologia. Pertanto, onde evitare di fare una spesa inutile, ne consiglio l'acquisto solo a sacerdoti, seminaristi e ad esperti di teologia.