Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

mercoledì 11 maggio 2011

Scomunicati i profanatori di Montegranaro

L'arcivescovo di Fermo, Mons. Luigi Conti, lo scorso 10 maggio ha emesso un decreto con il quale ha dichiarato che coloro che nella notte tra l'8 e il 9 maggio hanno rubato il Santissimo Sacramento dal tabernacolo della chiesa di Santa Maria di Montegranaro, sono incorsi automaticamente nella scomunica latae sententiae. Inoltre ha ricordato che in caso di pentimento, i colpevoli dovranno chiedere la rimozione della scomunica alla Santa Sede. L'arcivescovo o altri sacerdoti potranno rimettere la scomunica solo in articulo mortis.

Per riparare il sacrilego oltraggio fatto a Nostro Signore sono state disposte nella stessa chiesa le solenni “Quarantore” con ampia partecipazione di popolo.