Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

venerdì 30 marzo 2012

Mons. Fellay incoraggia a continuare la Crociata del Rosario

Dal quartier generale di Menzingen il Superiore Generale della Fraternità Sacerdotale San Pio X, Mons. Bernard Fellay, ha esortato i fedeli a raddoppiare le preghiere e le penitenze in quest'ora cruciale per il destino della FSSPX, affinché si compia la volontà di Dio. Inoltre ha ribadito l'importanza della Crociata del Rosario. In effetti la Beata Vergine Maria è la Corredentrice del genere umano e la Mediatrice di tutte le grazie, certamente in questo momento sta supplicando il Re del Cielo affinché sistemi una volta per tutte questa vicenda.

Il mondo della Tradizione è col fiato sospeso in attesa di sapere se la Fraternità verrà eretta canonicamente oppure no. La situazione è molto delicata. Questo è un momento importantissimo della vita di Mons. Fellay, è giunta l'ora di scrivere una lettera da spedire a Roma, che avrà ripercussioni su milioni di persone. Io spero che alla fine si riesca a trovare una soluzione per erigere la Fraternità, troppo grandi sarebbero i benefici per il Corpo Mistico di Cristo. Sarebbe una spallata al barcollante e rattrappito movimento modernista, che ormai non riesce più a far presa sulle masse e non suscita più vocazioni. Io sono dell'idea che il fronte vocazionale è il principale campo di battaglia spirituale; servono presto numerosi e santi sacerdoti per contrastare l'apostasia silenziosa della società. Vi confesso che uno dei motivi per cui spero che la FSSPX possa essere eretta canonicamente, è che avrà la possibilità di istituire nuovi ordini religiosi aderenti al suo ordinariato apostolico. Con la “rinascita religiosa” sboccerà finalmente la nuova primavera spirituale della Chiesa. Già immagino i nomi dei nuovi ordini: “Fraternità Sant'Ignazio di Loyola”, “Fraternità San Bernardo di Chiaravalle”, “Fraternità San Bruno”, “Fraternità San Giovanni Bosco”, “Fraternità San Pio da Pietrelcina”, ecc.

Speriamo davvero che entro l'estate la FSSPX diventi un ordinariato apostolico alle dirette dipendenze del Sommo Pontefice. Quel giorno segnerà una svolta decisiva nel conflitto contro il modernismo.