Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

sabato 12 maggio 2012

Adesioni in massa alla Prelatura San Pio X

Presumo che la stragrande maggioranza dei fedeli laici legati alla FSSPX seguirà Mons. Fellay nella Prelatura Personale che nascerà nei prossimi giorni. Anche tra il clero lefebvriano non penso che ci saranno molte defezioni. Comunque, per ogni persona che preferirà restare fuori dalla Prelatura, ce ne saranno almeno venti che faranno richiesta per entrarvi; dunque non c'è da preoccuparsi del vuoto causato dalle eventuali defezioni.

Alcuni affermano che i modernisti stritoleranno e distruggeranno la Prelatura Personale. Se questo timore fosse fondato, i modernisti e i loro amici massoni dovrebbero esultare di gioia all'idea che la FSSPX venga eretta canonicamente, per poi poterla abbattere con più facilità. Io non ho visto scene di giubilo nel fronte modernista. Quando verrà ufficializzata la nascita della Prelatura San Pio X, staremo a vedere se noteremo in giro molte facce tristi come quando venne pubblicato il Motu Proprio “Summorum Pontificum”. Questa sarà la “prova del nove” che accettare l'abbraccio del Papa è stata una scelta saggia, come io penso.