Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

sabato 31 maggio 2014

Ondata di ordinazioni per la liturgia antica

Sono sempre più numerosi i ragazzi che abbracciano la vita sacerdotale in istituti legati al venerabile e glorioso Rito Romano antico. Basti pensare che in estate saranno ordinati 9 sottodiaconi, 10 diaconi e 8 sacerdoti per l'Istituto Cristo Re Sommo Sacerdote. Si tratta di dati molto positivi che confermano la forte avanzata degli istituti legati alla liturgia tradizionale, mentre prosegue il tracollo vocazionale in numerosi seminari diocesani europei. Va segnalato inoltre che anche tra i seminaristi diocesani ci sono molti ragazzi che simpatizzano per la liturgia antica, quindi più passa il tempo e più si espande il numero dei preti legati alla Messa tridentina. Nel clero sta avvenendo un lento ricambio generazionale: man mano che i preti ostili alla Messa di San Pio V vanno in pensione, a poco a poco il loro posto viene preso da preti “tridentine-friendly”.

La Messa tridentina è una ricchezza immensa per la Chiesa perché favorisce la nascita di numerose vocazioni sacerdotali. In questo tempo drammatico in cui molte parrocchie rimangono vacanti a causa della mancanza di preti, coloro che amano davvero il Corpo Mistico di Cristo devono impegnarsi per diffondere il più possibile la liturgia tradizionale.