Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

giovedì 6 agosto 2015

Lettera aperta ai modernisti


Cari modernisti di tutte le risme,
                                                        quanti disastri spirituali avete causato con le vostre eresie!

Chissà quante anime sono state ingannate e si sono dannate a causa della vostra stolta tesi dell'evoluzione del dogma, già condannata dal grande Papa San Pio X.

Voi state continuando a scagliarvi ferocemente contro la dottrina di sempre, la liturgia antica, e tutto ciò che ha sapore di tradizionale. Ma ormai la sorte del vostro movimento modernista è segnata. Non avete scampo. Le sorti del conflitto spirituale si sono ribaltate, ed ora il movimento tradizionale è passato al contrattacco sbaragliando le vostre obsolete trincee difensive. Stiamo avanzando su tutti i fronti; lo sapete bene, e ciò vi spaventa e vi fa paura.

Il demonio fa le pentole, ma non i coperchi. Il vostro movimento modernista dopo aver fatto “terra bruciata” tra i fedeli, adesso si sta lentamente ma inesorabilmente autodemolendo, non riuscendosi più a propagare tra i giovani, mentre il movimento tradizionale spopola tra le nuove generazioni. La storia insegna che i popoli vecchi e isteriliti sono destinati ad essere soppiantati dai popoli fecondi. Il vostro popolo modernista ha un'età media di 70 anni. Per quanto tempo ancora credete di poter fare danni alle anime? Il popolo della Tradizione ha invece un'età media che è la metà della vostra. Voi siete al tramonto, noi siamo nel fulgore della giovinezza. La vostra eresia verrà spazzata via dalla Chiesa come è già accaduto all'arianesimo e ad altre pestilenziali eresie. Statene certi, la vegliarda e decrepita eresia modernista presto soccomberà sotto le energiche sferzate di un giovane padrone: la Tradizione Cattolica.