Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

venerdì 13 novembre 2015

Salvare i propri nipoti dal laicismo dilagante

Una signora che vive in una grande città situata in una regione dell'Italia settentrionale, mi ha confidato che vuole realizzare un progetto molto interessante... 


Caro D.,
               mi spiace disturbarti, ma di te mi fido. Spero che tutto quello che hai intrapreso proceda senza troppi scossoni. I tempi sono grami. Per me sto cercando un posto, non necessariamente in Italia, dove trasferirmi. Le caratteristiche di questo posto sono: vicinanza ad un convento, Chiesa e scuola davvero cattolica. Se possibile anche un gruppo umano che  condivida la stessa Fede cattolica di sempre. Trovato, partirei in solitaria, nella speranza che la bellezza del luogo, la bontà dell'ambiente catturino per la loro verità anche la famiglia di mia figlia (ecco il perchè della scuola, mio nipote ha xx anni). Sì, dovrebbe essere anche un posto dove trovare lavoro per loro. Se trovano  il Signore, il lavoro seguirà, anche tra i pinguini o all'equatore. Di questo sono certa. Vivo a [...], dove non ho trovato nulla di quello che cerco se non illusioni temporanee.
 Ti ringrazio per quello che potrai fare, non c'è fretta, devo smobilizzare i soldi necessari e questo richiede tempo.

Il Signore ti benedica,
(lettera firmata)


Cara sorella in Cristo, 
                                   non temere di essermi di disturbo, per me è una gioia aiutare le persone che vogliono vivere il cristianesimo in maniera intensa e profonda, senza fare compromessi al ribasso con la mentalità mondana, come purtroppo fanno i modernisti. 

Sarebbe splendido se la famiglia di tua figlia venisse con te in qualche posto tranquillo in cui poter vivere da veri seguaci di Gesù, lontano dai pericoli morali che infestano le grandi città. Soprattutto per tuo nipote sarebbe benefico poter crescere in un ambiente sano, cioè davvero cristiano. Purtroppo, sappiamo bene che in molte scuole gli insegnanti progressisti indottrinano i bambini con ideologie contrarie al Vangelo.

Ritengo saggia la tua decisione di trovare una casa vicino a una chiesa (o un convento) fedele alla Dottrina Cattolica. Oggi in Italia ci sono diverse chiese legate alla Tradizione. Invece, trovare una scuola davvero cattolica vicino a una chiesa filo-tridentina, non è semplice. A mio avviso la soluzione migliore consiste nell'optare per l'homeschooling. Se fatto bene i risultati sono molto positivi, infatti so che molti ragazzi hanno ottenuto una preparazione didattica di qualità migliore rispetto a quella che avrebbero ottenuto nelle scuole gestite dai rossi o in quelle gestite da religiosi in odor di modernismo. Ma anche se il livello di preparazione fosse equivalente, rimane il vantaggio che con l'homeschooling non rischiano di essere traviati con la martellante propaganda progressista e laicista. Sarebbe molto utile poter unire le forze con altre persone legate alla Tradizione, così da aiutarsi a vicenda nell'organizzazione dell'homeschooling.

Ovviamente per fare le cose per bene c'è bisogno di prudenza, ma stai facendo bene a riflettere su come poter realizzare questo interessante progetto per il bene delle anime e la maggior gloria di Dio. Tienimi pure aggiornato se ti fa piacere, ci tengo molto a questo tipo di coraggiose iniziative. Anche il grande Papa Pio XI, nella splendida enciclica "Divini illius Magistri", incoraggiò i fedeli a fare il possibile per riuscire ad offrire alla gioventù un'istruzione davvero cattolica.

In Corde Matris,

Cordialiter