Per contattarmi: cordialiter@gmail.com


Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.


Visualizzazioni totali

mercoledì 2 marzo 2016

Siria, continua l'eroica resistenza dell'esercito a Deir el-Zor!


Dal “fronte orientale” siriano continuano a giungere notizie di leggendario eroismo (sistematicamente “occultate” dai mezzi di informazione del regime culturale progressista che regna in Europa). A Deir el-Zor, una popolosa città sul fiume Eufrate, assediata da molti mesi dai miliziani del Califfato islamico, i valorosi soldati dell'esercito siriano, con l'ausilio della milizia NDF (National Defence Forces) e di altre forze filo-governative, stanno riuscendo a rintuzzare i rabbiosi e continui assalti dei jihadisti dell'ISIS.


Se la città di Deir el-Zor dovesse capitolare nelle mani degli islamisti, i cristiani ivi presenti verrebbero ferocemente perseguitati, come è avvenuto in altre città cadute sotto il controllo dello Stato Islamico (circa il 10% dei siriani sono cristiani). Ma a quanto pare anche molti musulmani sunniti si sono stancati dell'oppressione dei jihadisti.

Durante gli aspri combattimenti in corso, gli indomiti soldati della 104esima Brigata Paracadutisti della Guardia Repubblicana, temprati al fuoco e alla lotta, e armati di intrepido coraggio, stanno mostrando in faccia al mondo e al nemico il proprio valore compiendo atti di fulgido eroismo. In questo momento stanno tenendo alto non solamente il vessillo della propria Patria, bensì anche la bandiera della civiltà, contro la barbarie della tirannide.