Per contattarmi: cordialiter@gmail.com


Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.


Visualizzazioni totali

lunedì 17 ottobre 2016

La pagliacciata di Holloween


Una gentile lettrice mi ha scritto per lanciare un appello contro Halloween.

Ave Maria. 

Caro D., 
            come stai? Spero in buona salute spirituale e fisica. Ti scrivo per chiederti un favore. Fra qualche tempo sarà il periodo dei nostri santi defunti, ma purtroppo da qualche anno sta imperversando l'orrenda moda di Halloween che inneggia ai mostri diabolici e alla crudeltà. Vorrei che tu potessi dire ai cristiani che ti seguono sul blog di non aderire a questa pagliacciata che offende Gesù e i nostri santi defunti. 

Con affetto e stima ti saluto. 
Nel cuore dell'Immacolata,
(lettera firmata)


Cara sorella in Cristo,
                                             hai ragione, Halloween è una disgustosa pagliacciata. Credo che tutti i cattolici fedeli alla Tradizione la pensino come noi. Ormai questa società materialista ed edonista è allo sbando, ecco perché attecchiscono queste stupide mode. Persino nelle scuole i bambini vengono indottrinati su questa mostruosa carnevalata! 

Ma lo scandalo più mortificante è quello dato dai modernisti, i quali non solo hanno introdotto Halloween negli oratori parrocchiali, ma persino nella liturgia! Ho ancora in mente le foto scattate in una chiesa mentre una bambina travestita da streghetta leggeva qualcosa all'altare. Non so se fosse una messa per fanciulli, ma di certo non è questo il modo per attirare i giovani in chiesa. In che mondo viviamo? Poveri noi!

È necessario lanciare una vasta offensiva apostolica per ricristianizzare questa società secolarizzata. Ma per fare ciò c'è bisogno di un esercito di apostoli coraggiosi e zelanti. Ecco perché bisogna pregare il Signore di inviare tanti santi operai a lavorare nel suo campo. Ah, se ci fossero migliaia di San Francesco Saverio, San Giovanni Bosco, Sant'Alfonso Maria de Liguori, San Giovanni Maria Vianney, San Luigi Orione, San Massimiliano Maria Kolbe... in pochi anni conquisterebbero il mondo intero a Dio. 

Quando nel constatare l'apostasia silenziosa dei popoli cristiani siamo tentati di disperarci, dobbiamo pensare che certamente un giorno il Cuore Immacolato trionferà. Speriamo che questo giorno sia vicino!

In Corde Regis,

Cordialiter