Per contattarmi: cordialiter@gmail.com


Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.


Visualizzazioni totali

domenica 6 novembre 2016

Pensiero del giorno

Gesù alla Serva di Dio Luisa Piccarreta (1865-1947):

"…Tutto deve essere in te dolcezza e pace, in modo da potersi dire di te ciò che si dice di Me: che non scorre altro che miele e latte, figurato il miele nella dolcezza, il latte nella pace... Se tu non sei così, Io Mi sento disonorato da te; (perché) mentre abita in te Colui che è tutto pace e dolcezza, tu non Mi onori, se mostri anche la minima ombra di un animo risentito ed inquieto. Io amo tanto questa dolcezza e questa pace, che, anche se si tratta del mio amore e della mia gloria, non voglio, non approvo mai i modi risentiti, violenti, focosi, ma voglio i modi dolci, pacifici. Soltanto la dolcezza  è quella che, come catena, incatena i cuori,  che non si possono sciogliere, è come pece che si attacca ai cuori,  che non si possono liberare…..Poi se non piace a Me il modo risentito,  non piacerà neppure alle creature. Uno che parla, che tratta le cose di Dio, con modo non dolce e non pacifico, è segno che non ha le sue passioni ordinate: E Chi non ha sé stesso ordinato, non può ordinare gli altri”.


[Brano tratto da "Libro di Cielo" volume 7, di Luisa Piccarreta]