Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

lunedì 7 novembre 2016

Pensiero del giorno

Sento che il Signore domanda molto a lei, che molto aspetta dal suo cuore. Sento che il buon Gesù vuole distaccarla da tutto e da tutti, che vuole stringerla sempre più a sé con un vincolo ineffabile, che vuole condurla in alto, alla perfezione, all'unione intima con Lui, per mezzo delle contrarietà, delle umiliazioni. Queste sono la via sicura ed infallibile che mena alla santità, il mezzo usato da Gesù coi santi, il segno di predilezione da parte dello Sposo divino verso le anime predilette. Le umiliazioni e le contrarietà, come in generale le sofferenze fisiche e morali, sono gemme preziosissime. Perciò la prego a restare calma, ad accettare tutto e volentieri dalle mani di Gesù, ed offrire tutto generosamente a Lui, per la sua e mia santificazione e per la conversione dei peccatori. Cerchi, desideri e compia solo la volontà del Signore. In ciò consiste la vera e genuina santità.



(Pensiero di Padre Felice Maria Cappello S. J. - 1879-1962)