Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

giovedì 8 dicembre 2016

Gratitudine

Dopo aver letto il post in cui annuncio che il 10 dicembre verrà celebrata una Messa in favore delle anime dei sostenitori del blog e dei loro parenti, Maristella mi ha scritto un breve messaggio che pubblico volentieri.


Carissimo fratello in Cristo,
                                              che meravigliosa notizia sul blog!

Io vorrei davvero ringraziare dal profondo del cuore questo sacerdote che celebra una Santa Messa per le anime dei nostri parenti. Che il Signore lo benedica e lo ricompensi per questo gesto di carità! 

Dio benedica e ricompensi anche te per il tempo e la fatica che dedichi al blog.

Uniti nella preghiera.

Nei Cuori immacolati,

Maristella


Carissima in Cristo,
                                   anche io sono sinceramente grato nei confronti di questo prete che zela il bene delle anime. E sono grato anche nei tuoi confronti per tutto quello che hai fatto per me sin dall'estate del 2015, quando mi hai contattato per la prima volta. Tu non mi hai donato una semplice amicizia, ma mi hai trattato come se fossi tuo fratello (anzi "fratellino", come mi chiami tu stessa, vista la differenza di età). Quanto tempo mi hai donato scrivendo dei post per il blog! Ma soprattutto quanto conforto mi hai trasmesso! È davvero consolante poter condividere la fede in Cristo con persone spirituali come te. E poi non dimentico neppure la tua generosità, infatti detieni uno dei primissimi posti come numero di donazioni per finanziare il lavoro che sta dietro al blog. Dunque, è anche merito tuo e degli altri sostenitori (purtroppo, non molti) se "Cordialiter" e gli altri miei blog stanno facendo del bene a un po' di gente (sono gli stessi lettori a dirmi che si sentono rincuorati nel leggere i post che pubblico). 

Viviamo in una società spietata, nella quale prevalgono spesso persone che si comportano da "squali senza scrupoli", ma fortunatamente ci sono anche cristiani che vanno controcorrente. Grande è la mia gratitudine nei confronti di Dio per avermi fatto conoscere delle persone cordiali, corrette, caritatevoli e fraterne con le quali stingere delle amicizie spirituali e aiutarci a vicenda nel cammino di perfezione cristiana.

Rinnovandoti la mia stima, ti saluto fraternamente in Cordibus Jesu et Mariae.

Cordialiter