Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

lunedì 5 dicembre 2016

Messa per i sostenitori del blog

Sabato 10 dicembre sarà celebrata una Santa Messa per le anime dei sostenitori del blog (cioè tutti i lettori che almeno una volta mi hanno inviato un libero contributo, anche minimo) e dei loro parenti. Il Santo Sacrificio verrà celebrato da un gentilissimo e caritatevole prete. Ormai è da diverso tempo che celebra mensilmente una Messa per le mie intenzioni (non mi ha mai chiesto l'offerta, anzi lui stesso è uno dei più generosi finanziatori del blog). Dio lo benedica!

Far celebrare una Messa per i sostenitori del blog è un atto di riconoscenza nei loro confronti. Del resto se il blog è ancora aperto, il merito è anche loro. Senza il loro aiuto, penso che non avrei più potuto continuare a dedicare innumerevoli ore per aggiornarlo quotidianamente e rispondere a centinaia di e-mail al mese.

Sono contento che a beneficiare della Messa saranno anche le anime dei loro parenti, non solo quelli legati alla Tradizione Cattolica (affinché rimangano fedeli a Cristo sino alla morte), ma anche quelli che vivono lontano dal Signore, per i quali auspico la conversione (almeno in punto di morte... in quell'ora estrema della vita è sufficiente un atto di contrizione perfetto per salvarsi l'anima).

Ammetto che in certe occasioni mi è venuto in mente il pensiero di “chiudere” i miei blog, sia a causa del tempo che assorbe sia per le incomprensioni e le critiche che ogni tanto subisco. Però poi penso che dopo che i miei blog hanno totalizzato oltre due milioni di visite, non è semplice dire “addio” ai numerosi lettori che dall'Italia e dall'estero leggono con interesse ciò che pubblico. Ma ciò che mi incoraggia ad andare avanti è principalmente il sapere che i miei blog sono di aiuto spirituale a tante persone, come mi hanno confidato molti lettori.