Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

venerdì 27 gennaio 2017

Il 2017 sarà l’anno del trionfo del Cuore Immacolato?

Diversi lettori del blog sperano che il 2017 possa essere l’anno della sconfitta del modernismo grazie all’attesissimo trionfo del Cuore Immacolato di Maria promesso a Fatima. A tal proposito pubblico un breve messaggio di Letizia (pseudonimo di una gentile collaboratrice del blog).


Ciao D., come stai? Come procede questo inizio d'anno? Questo è il centenario delle apparizioni mariane di Fatima e credo che sarà l'anno del trionfo del Cuore Immacolato di Maria. Nulla di così eclatante, molti non si accorgeranno di niente. Penso che ci saranno moltissime conversioni e molti si consacreranno a Lei. Avrà a disposizione un esercito pronto per lottare contro uno degli attacchi diabolici più forti mai avuti nella storia. Preghiamo gli uni per gli altri.

Letizia


Carissima in Cristo,
                               nel corso del 2016 la società ha continuato ad allontanarsi da Dio, pensiamo ad esempio al fatto che in Italia, mediante due politici provenienti dall'area democristiana (Renzi e Alfano), sono state legalizzate le “unioni civili” (cioè una sorta di “nozze omosessuali”), le quali sono contrarie alla Legge Eterna stabilita da Dio, come insegna la Sacra Scrittura. Tuttavia dobbiamo registrare anche dei segnali che inducono alla speranza. Te ne ricordo alcuni: una folla enorme di persone ha invaso il Circo Massimo di Roma per protestare contro il disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili; nell’orbe cattolico è cresciuta l’opposizione di coloro che si battono contro la pratica sacrilega della Comunione data ai divorziati risposati che vogliono continuare a praticare l'adulterio; numerosissimi fedeli hanno partecipato al pellegrinaggio del “Popolo Summorum Pontificum”; la maggioranza del popolo britannico ha votato a favore della Brexit nonostante la martellante propaganda del mondo dell’alta finanza e degli ambienti massonici in favore del “remain”; l’ultra-progressista Hillary Clinton (anche lei sostenuta dal mondo dell’alta finanza, dagli ambienti massonici, da quasi tutti i mass-media, ecc.) è stata clamorosamente sconfitta; il popolo italiano ha bocciato la riforma costituzionale “Renzi-Verdini” elogiata da gran parte dei mezzi di comunicazione, dal mondo dell’alta finanza, dalla Confindustria, da Obama, Angela Merkel, Schäuble, e tanti altri “potenti” della Terra; l’esercito siriano e le milizie alleate hanno totalmente liberato la popolosa città di Aleppo dalla sanguinaria tirannide dei jihadisti (definiti da Obama “ribelli moderati”).

Il 2017 è cominciato bene, finalmente Barack Hussein Obama ha lasciato il potere negli USA. I suoi 8 anni di malgoverno sono stati disastrosi, secondo me dovrebbe andare a costituirsi al tribunale internazionale e farsi processare per crimini contro l’umanità per aver violato la libertà religiosa dei cattolici con l’Obamacare (ha costretto i datori di lavoro cattolici a finanziare, contro la propria coscienza, l’aborto e gli anticoncezionali), e per aver aiutato vari gruppi jihadisti siriani fornendo loro tonnellate di armi da guerra, tra cui i micidiali missili TOW. L’uscita di scena di Obama è già una gran bella cosa di cui rendere grazie a Dio. 

Cos’altro accadrà nel 2017? Per quanto riguarda l’Unione Europea, da anni il Parlamento comunitario promuove varie politiche immorali (ideologia gender, aborto, anticoncezionali, ecc., considerati “diritti umani” dai politici progressisti), penso che forse ci sarà l’implosione dell’area euro con la conseguente dissoluzione dell’UE. Io non sono contrario a una confederazione tra Stati europei, purché venga fondata sui valori cristiani, non su quelli progressisti-laicisti.

Nell’orbe cattolico spero tanto che possa crollare il regime sovietico-modernista che da decenni sta causando una strage di anime. Forse è proprio questo il “grande castigo” che doveva colpire il mondo, ossia la propagazione delle pestilenziali eresie diffuse dalle orde moderniste che da oltre mezzo secolo stanno uccidendo innumerevoli anime trascinandole lontano dal Magistero perenne della Chiesa (pensiamo ad esempio alla sacrilega pratica della Comunione data ai divorziati-risposati che non hanno intenzione di vivere come fratello e sorella, cioè in castità).

Solo Dio conosce il futuro, tuttavia ho la speranza che quest’anno ne vedremo delle belle. Il “Dio delle sorprese” ci darà delle grandi soddisfazioni. Dobbiamo pregare intensamente affinché si affretti il trionfo del Cuore Immacolato di Maria. 

Rinnovandoti la mia stima e la mia fraterna amicizia, ti saluto cordialmente in Corde Matris,

Cordialiter