Per contattarmi: cordialiter@gmail.com


Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.


Visualizzazioni totali

martedì 28 febbraio 2017

Amarsi in maniera ordinata, amarsi in Cristo

Nella nostra società secolarizzata dilaga l’immoralità, e ciò offende molto Dio. Tante persone dicono di amarsi, ma in realtà si tratta di amore disordinato, poiché calpesta la Legge Eterna stabilita da Dio (pensiamo ad esempio ai fidanzati che praticano i rapporti prematrimoniali e agli sposi che ricorrono agli anticoncezionali per limitare le gravidanze). Invece se un uomo e una donna si amano in maniera ordinata, cioè osservando la Legge Eterna, la quale è costituita dai precetti che il Signore ha scritto nei nostri cuori (Legge naturale) e da quelli che Egli ci ha dato nella Sacra Scrittura (Legge divina), non solo non peccano, ma con i loro reciproci atti di carità accumulano molti meriti per il Cielo. La Chiesa Cattolica, che è il Corpo Mistico di Cristo, ha tanto bisogno di nuove famiglie integralmente cristiane che vivano in maniera coerente gli insegnamenti evangelici.

Tra le persone che seguono il blog, c’è una lettrice che sta riflettendo sullo stato di vita da eleggere. Vuole molto bene a un ragazzo che l’ama assai, ed entrambi stanno cercando di capire quel che lo Spirito Santo desidera da loro, cioè se sono chiamati a sposarsi oppure no. Si amano tanto, ma in maniera ordinata, infatti preferirebbero morire anziché offendere Dio con qualche peccato mortale. Tra di loro c’è una forte attrazione spirituale, è davvero difficile trovare in giro tanto affetto (persino tra persone sposate). Il loro desiderio è di santificarsi vivendo in maniera profonda ed intensa la vita cristiana, aiutandosi a vicenda nel cammino di perfezione. Più si amano in maniera ordinata e più sentono il desiderio di pregare e vivere cristianamente. E ovviamente tutto ciò fa scaturire tanta felicità genuina, che i mondani non possono comprendere. Il loro affetto tende a Dio, fine ultimo della nostra esistenza. 

Chissà cosa decideranno in futuro, cioè se sposarsi oppure restare solamente amici. Sia fatta la volontà di Dio! Intanto vorrei farvi leggere una serie di affettuosi messaggi che lei ha scritto al ragazzo che le vuole tanto bene, il quale è felice di aver trovato una donna così spirituale da poter amare in Cristo.


Caro X, oltre al fatto, meraviglioso, che anch'io provo per te lo stesso [affetto], ciò che mi preme comunicarti è che avverto la tua delicata e premurosa presenza accanto a me, che sgorga dalla tua quotidiana preghiera.

(...) leggere ciò che mi hai scritto mi ha riempito di gioia e con le lacrime agli occhi per tanto amore, che riflette l'amore ben più grande ed eterno di Dio, ti comunico che mi dai immensa felicità.

(...) ti voglio confidare che più tu vuoi amare la mia anima e per essa preghi, più io sento di dover e voler amare la tua splendida anima. Come conseguenza io sento maggiormente il desiderio di unirmi a Dio. Grazie, ti voglio bene.

(...) L'amare reciprocamente le nostre anime con intensità, a me fa bene. Non vorrei che questo finisse. (...) Io desidero pregare. Giorno e notte. Per ora la mia missione è fare ciò che sono nel contesto in cui sono. Pregando e offrendo. E attendere i comandi celesti. Nulla escludo cara anima mia (ti sento un po' mio), matrimonio, consacrazione, nubilato (con voto perpetuo di castità). 

(...) gradisco molto i tuoi messaggi, anzi è anche merito tuo se riesco a sentire Gesù a me vicino, grazie al tuo pensarmi e volermi bene. (…) Anch'io ti voglio bene e spero che il nostro rapporto, benché a distanza, non si affievolisca. Potrà succedere, succederà, ma certamente servirà per riaccendere la fiamma della nostra bella amicizia. Sento che posso chiederti molto e tu devi sapere che puoi chiedere a me quello che vuoi. Sarà mia premura accontentarti considerando le mie possibilità. La tua amicizia mi dona vigore spirituale e non è poco, quindi tu per me già fai tantissimo. 

(...) io sarò ben lieta di ricevere messaggi da te ogni giorno e tutte le volte che lo desideri, senza freni e senza limiti. 

(...) Non sapevo esistessero queste forme di amore da parte di uomini di Dio. L'amicizia spirituale non è spiegabile (...). Tu mi fai provare qualcosa che mai avrei pensato di provare.

(...) mi ha fatto molto piacere ricevere il messaggio audio. Ti sento molto vicino, ma ti ho sempre sentito vicino. Tutte le volte che in questi ultimi anni avevo un dubbio o una preoccupazione, sapevo di poter contare su di te. Non è poco. Sei il mio conforto e il mio riposo, la tua amicizia mi tiene compagnia. Quando capita che di notte mi sveglio, spesso nel pensarti trovo sollievo e le insidie si dissolvono. Ti ringrazio.

(...) ti penso ogni giorno e continuo a volerti un sacco di bene e te ne vorrò per sempre. È inevitabile! Ho tante cose da fare, tanti impegni. Con più calma ti racconterò. Restiamo sempre uniti in preghiera confortati dalla Speranza.

(...) ho letto ieri la tua mail. La grazia di Dio ti spinge ad amare la mia anima perché tu possa compiere un grande ed insondabile atto di carità verso te stesso e verso di me. Entrambi abbiamo bisogno di amore, quello che nasce dalla misericordia di Dio, che poi torna a Lui, trasformato e rinnovato, eterno. È una fonte inesauribile di Amore che ci tiene in vita, una catena che non si spezza. Sai, ho tanto bisogno del tuo amore e nel confidartelo mi viene da piangere. Perché?Perché vorrei diventare santa (...). Caro X  poi ci sei tu, con il tuo amore coraggioso, degno di un guerriero, che accogli la chiamata di Cristo con audacia e temperanza, con sacrificio e con gioia. Amami, ama la mia anima e ne avrò conforto. 

(...) apprezzo molto il messaggio di ieri, l'ho ascoltato con attenzione e mi sembrava di averti con me. È tutto molto bello e sorprendente, anche se non dovremmo mai stupirci di Dio che fa cose grandi e meravigliose. Dovremmo invece chiederci come può essere che ci sono persone che rifiutano Dio fino al loro ultimo respiro. Puoi mandarmi messaggi quando vuoi, è che mi dispiace di non poter ricambiare con costanza. Grazie e ti voglio bene. Tanto.

(...) Mi è arrivato ciò che mi hai spedito...che sorpresa! Quando ho visto la lettera e ho intuito fosse tua, mi sentivo come una bambina che sta per ricevere il regalo tanto desiderato. Grazie per il libro, è davvero utile sia per i genitori che per i catechisti, è da promuovere. E poi i santini di Sant'Antonio che così non li avevo e di santa Teresina che sembra dormire immersa nel più bel sogno che abbia mai fatto! E il beato Bartolo Longo... come sei riuscito a trovarlo? Cara anima resta unita alla mia e saremo più forti.

(...) sono felicissima di ciò che stai facendo per me, mi sembra troppo bello e immeritato. (...) Mi dai gioia e conforto. Scaldi il mio cuore e rassereni la mia anima. In questo periodo siamo e saremo messi molto alla prova, ma resisteremo grazie alla fede e grazie anche alle sante amicizie che il Cielo ci manda. Saremo come quei cristiani che si nascondevano nelle catacombe per pregare. Grazie per ogni cosa. (...) Ti voglio tanto bene.