Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

martedì 28 febbraio 2017

Un'affezionata lettrice del blog

Pubblico alcuni brani di un’e-mail di una signora.

Carissimo in Cristo,
                                  sto leggendo il tuo blog quasi ogni giorno e me ne sto affezionando davvero! Noto una rettitudine di pensiero e una fede certa, una cattolicità veramente sincera, cosa rara ai giorni nostri. Pubblichi numerose buone letture, citazioni, pensieri, vite di santi, notizie di vita della chiesa che sono di grande aiuto. 

(…)

Grazie, a presto!

In Cordibus Iesu et Mariae, semper!

(Lettera firmata)


Cara sorella in Cristo,
                                      ho notato che il mio blog “Cordialiter” è apprezzato principalmente dai cattolici che amano la vita devota e si sentono attratti a praticare un’intensa vita spirituale. Agli altri invece non piace molto, preferiscono siti in cui si parla poco o nulla di ascetica, e che quasi esclusivamente si dedicano a denunciare le schifezze che combinano i modernisti e i loro compagni laicisti. Non dico che sia sbagliato denunciare i “crimini contro le anime” commessi dai modernisti e dagli altri nemici della Chiesa, purché lo si faccia con intelligenza, senza diffondere rabbia, tristezza e sconforto.

Molti lettori di questo blog desiderano vivere il cristianesimo in maniera intensa e profonda, e sono attratti dall'affascinante sacralità del rito tradizionale, poiché percepiscono fortemente l'essenza sacrificale della Messa, nella quale si rinnova il Santo Sacrificio del Redentore Divino. Insomma alla Messa tridentina vi partecipano in maniera attenta e devota, nutrendo in maniera abbonante la propria anima. Purtroppo, non tutti riescono a capire le nostre aspirazioni liturgiche e spirituali. Personalmente sono convinto che la Messa tridentina sia particolarmente adatta alle anime contemplative e in generale a coloro che praticano un'intensa vita spirituale. Per esempio, durante la preghiera di Consacrazione, che nel rito antico viene pronunciata sottovoce dal sacerdote, in quell'apparente silenzio, mentre una persona spirituale si immerge nell'orazione mentale e offre in oblazione alla Santissima Trinità il Santo Sacrificio di Cristo, invece un'anima “poco spirituale” non sa che fare in quei momenti, si distrae facilmente e si annoia certamente, desiderando di poter uscire al più presto dalla chiesa.

Lo scopo del mio blog è di edificare le anime per dare gusto a Dio, pertanto cerco di pubblicare solo post che potrebbero aiutare i lettori a vivere più uniti alla Santissima trinità, fine ultimo della nostra esistenza. Ti consiglio di continuare a leggere quotidianamente il blog, nella speranza che possa aiutarti a progredire nel cammino di perfezione cristiana. 

In Corde Matris,

Cordialiter