Per contattarmi: cordialiter@gmail.com


Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.


Visualizzazioni totali

giovedì 7 giugno 2018

Battesimo invalido?

Tempo fa mi ha scritto un uomo che si era convertito al cristianesimo e aveva avviato presso la parrocchia della sua zona le procedure per ricevere il Battesimo. Purtroppo, alcune persone con idee estremiste gli avevano consigliato di non farsi battezzare da un prete della "Chiesa ufficiale", dicendogli che se non trovava un sacerdote con le loro idee conveniva ricevere il sacramento da qualche laico ultratradizionalista. Pubblico la mia risposta, nella speranza che possa essere utile anche ad altre persone che sono confuse a causa della propaganda effettuata da certi gruppi che hanno una mentalità scismatica.



Caro fratello in Cristo,
il sacramento del Battesimo è valido se il celebrante ha intenzione di fare ciò che fa la Chiesa amministrando quel sacramento e versa un po' di acqua sul capo del catecumeno mentre recita le parole della forma: “Io ti battezzo nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo”.

È difficile che un Battesimo venga celebrato in maniera invalida: ad esempio il celebrante dovrebbe usare un liquido diverso dall'acqua, oppure dovrebbe recitare una forma diversa da quella che ti ho indicato sopra. Ma penso che rarissimamente una cosa del genere avvenga davvero. Insomma, a meno che il celebrante non sia un modernista sfrenato che compie gravi abusi liturgici, il Battesimo è valido.

In pericolo di morte, se non c'è un sacerdote o un diacono a disposizione, chiunque può amministrare lecitamente (oltre che validamente) il sacramento del Battesimo, purché rispetti le condizioni che ho suesposte (intenzione di fare quel che fa la Chiesa amministrando quel sacramento, versare l'acqua e recitare le parole della forma). Al di fuori di questi casi estremi, pur essendo celebrato validamente, sarebbe gravemente peccaminoso farsi battezzare da un laico.

Coloro che senza fondato motivo mettono in dubbio la validità dei sacramenti sono persone che appartengono a gruppi estremisti. Ti consiglio di stare lontano da questi gruppi e di non visitare i loro siti internet.

In Gesù e Maria,

Cordialiter