Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

giovedì 3 maggio 2012

Mons. Richard Williamson teme la reazione modernista

Mons. Williamson sembra non essere particolarmente entusiasta (eufemismo) della probabile erezione canonica della Fraternità San Pio X. In una sua recente newsletter ha espresso chiaramente tutti i suoi timori al riguardo.

Che dire? Io credo che bisogna mettersi nella mani di Dio. Nessun modernista potrà torcere un capello ai lefebvriani se il Signore non glielo consente di fare. Anche ai tempi di Sant'Atanasio la situazione della Chiesa sembrava compromessa, ma il Signore non permise che gli eretici prevalessero. È Dio che governa il mondo, non i modernisti. San Paolo Apostolo più volte sembrò intrappolato dai nemici della Chiesa, ma la Santissima Trinità l'aiutò a superare gli ostacoli e a fargli continuare il suo fruttuoso apostolato.

Se Dio vorrà che la FFSPX si espanda dappertutto, i modernisti e i massoni non potranno fare nulla per impedirlo. Adiutorium nostrum in nomine Domini. Qui fecit cælum et terram!