Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

lunedì 7 novembre 2016

Se vince Hillary rischiamo grosso

Sono molto preoccupato per la situazione internazionale, temo che possa scoppiare un "guerrone", come diceva San Pio X prima che scoppiasse la "Grande Guerra" del 1914-1918. Se alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America dovesse sventuratamente vincere Hillary Clinton, rischiamo grosso. Oltre ad aver promesso di nominare alla Corte Suprema giudici abortisti e filo-omosessualisti, ha pure detto di essere favorevole all'istituzione di una "no-fly zone" in Siria, impedendo così agli aerei russi e siriani di colpire le postazioni dei jihadisti, ma come ha ammesso il Generale Joseph Dunford del corpo dei Marines, attuare una "no-fly zone" significa scatenare una guerra contro la Repubblica Araba Siriana e la Federazione Russa. Una guerra del genere rischierebbe facilmente di tramutarsi un un conflitto mondiale, con conseguenze disastrose. Invece Donald Trump, oltre a voler nominare alla Corte Suprema giudici come Antony Scalia (un compianto cattolico fortemente contrario all'abominevole delitto dell'aborto e all'ideologia gender), vuole andare d'accordo con la Russia e collaborare insieme per sconfiggere l'ISIS. Supplichiamo Dio di far perdere l'ultra progressista Hillary Clinton!