Per contattarmi: cordialiter@gmail.com


Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle e-mail dei lettori, puoi inviarmi una libera donazione. Per info: clicca qui.

Visualizzazioni totali

giovedì 18 agosto 2022

Resoconto di una conferenza di Don Spataro sulla Messa tridentina

Il 17 febbraio 2018 Don Roberto Spataro, sacerdote salesiano, ha tenuto a Vicenza una conferenza dedicata alla Messa tridentina come catechismo dei nostri giorni, organizzata dal Gruppo pro Missa Tridentina Vicenza in collaborazione con Una Voce Italia. Il relatore ha osservato come, a fronte del diffuso analfabetismo religioso, la Messa tridentina rafforza la nuova evangelizzazione, in quanto contribuisce fortemente alla carente istruzione dei fedeli. La "Messa in latino" è il luogo dove la purezza della fede è integralmente conservata e misticamente trasformata in atto di lode e di supplica a Dio. La fede viene così “blindata” in gesti venerandi, in parole sgorgate dall'intelligenza dei Padri e dei dottori della Chiesa. Secondo Don Spataro la cornice all'atto catechistico è il clima liturgico che veicola una visione totale dell'uomo e di Dio, dell'uomo dinanzi a Dio. Infatti l'adorazione, espressa sovente nella Messa tridentina con la genuflessione, è l'atteggiamento più consono con cui l'uomo riconosce il mistero di Dio. Se questa forma di Messa, infine, è un insegnamento catechistico che salda fede, preghiera e vita, anche la metodologia è importante affinché i contenuti insegnati siano ben compresi e recepiti. E la Messa tridentina ha una sua metodologia catechistica: il silenzio e le immagini. Senza silenzio, non c'è ascolto di Dio. L'apprendimento è poi favorito dalle immagini sacre, i colori, i paramenti, le cerimonie, cui si aggiungono la musica e il canto sacro, un altro mezzo attraverso il quale le verità della fede possono essere gustate e meglio percepite dalle facoltà interne dell'anima.

Cari lettori del blog, vi informo che ho aperto un canale su Telegram. Per trovarlo e iscrivervi vi basta aprire l'app sul vostro smartphon, poi premere sul simbolo della lente d'ingrandimento in alto a destra e scrivere "Cordialiter" sulla barra delle ricerche. Una volta entrati nel canale, se ci si vuole iscrivere per ricevere gli aggiornamenti, bisogna premere sul tasto "Unisciti" in basso.