Cordialiter, blog di spiritualità cristiana

I veri amici del popolo non sono né rivoluzionari, né novatori, ma tradizionalisti. (San Pio X, Lettera Apostolica “Notre charge apostolique”)

Visualizzazioni totali


Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com
_______________________________
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui.

venerdì 3 giugno 2016

Un pellegrinaggio in fraterna amicizia

Ieri un folto gruppo di cattolici liguri legati alla liturgia tradizionale si è recato in pellegrinaggio a Campo Ligure (provincia di Genova, ma diocesi di Acqui Terme), nella cui parrocchia è stato offerto il Santo Sacrificio della Messa nel venerabile e antico rito romano. Del gruppo facevano parte anche vari giovani preti in abito talare, trai i quali Don Thomasz Joseph Jochemczykk, che ha celebrato la Messa, e Don Francesco Ramella, che ha tenuto l'Omelia. Al termine del rito il gruppo ha pranzato insieme, trascorrendo dei momenti in fraterna convivialità. I fedeli si sono messi in contatto telefonico con Mons. Mario Oliveri, zelante vescovo della diocesi di Albenga-Imperia, e gli hanno detto che hanno pregato anche per lui. Il pio vescovo (uno dei più amati dai cattolici italiani legati alla Messa tridentina) si è commosso e ha benedetto i fedeli.

Ritengo molto utili questi pellegrinaggi, anche perché aiutano i fedeli di rito antico a fraternizzare tra di loro e a sentirsi meno soli in questo drammatico momento della storia della Chiesa. Al pellegrinaggio ha partecipato anche Chantal (corrispondente del blog dalla Liguria), che ringrazio per la foto che ha scattato e che mi ha inviato tramite Whatsapp.